A schermo intero

Scopri le nostre proprietà negli Emirati Arabi

  • Trattativa Riservata

APPARTAMENTI A DUBAI DA REDDITO

  • Trattativa Riservata
Dubai - Emirati Arabi Uniti
  • Appartamento, Luxury Homes
Dettagli
1 mese fa

Investire in immobili a Dubai

Con un’economia tra le più vivaci e floride al mondo, Dubai è diventata una delle mete preferite da imprenditori e professionisti che decidono di trasferirsi nella capitale dell’omonimo Emirato Arabo.

Si tratta di persone provenienti da tutto il mondo, attratte soprattutto dal suo mercato immobiliare in piena espansione, da un impianto normativo studiato per favorire gli acquirenti stranieri e da un sistema fiscale estremamente leggero.

Le opportunità che offrono oggi gli Emirati Arabi sono davvero tante, anche per quanti desiderano cercare lavoro a Dubai. La mentalità dell’amministrazione governativa è totalmente business-oriented: di conseguenza, le aziende e le attività commerciali sono incentivate a investire, produrre e sviluppare servizi non solo economicamente ma anche strutturalmente, grazie alla presenza di infrastrutture d’avanguardia e al territorio di una delle città più belle del mondo.

Sebbene Dubai abbia subito di recente una flessione, questa non ha riguardato i settori tradizionali del made in Italy dell’abbigliamento, degli accessori, dell’agroalimentare e del food. In particolar modo per il settore del food, la domanda del mercato emiratino è sostenuta da forti sinergie per parte italiana. Non stupisce, dunque, se sempre più italiani hanno scelto negli ultimi anni di vivere a Dubai per aprire una società in una delle free zone, investire in una start up o aprire un ristorante tipico.

Quando si parla di free zone, si fa riferimento alle zone di libero scambio. In tutti gli Emirati ce ne sono più di 40, di cui 27 nella sola Dubai. Ognuna si rivolge a una specifica attività commerciale e offre esclusivamente le licenze legate a quel determinato settore.

Istituite nel 1985 con la realizzazione di Jebel Ali Free Zone, le free zone permettono agli stranieri di avere il 100% della proprietà della propria azienda. Inoltre è possibile avere uffici o magazzini appositamente costruiti e un regime di esenzione fiscale.

Si tratta, insomma, di zone franche dove gli imprenditori e gli investitori stranieri possono operare in assoluta libertà e senza nessun tipo di vincolo burocratico.

Comprare casa a Dubai (le cose da sapere)

Uno degli investimenti che da sempre spinge gli italiani ad andare oltreconfine è quello immobiliare. D’altronde comprare una seconda casa all’estero può essere un affare ghiotto, e in particolare nell’Emirato Arabo: Dubai è in continua espansione e non esistono imposte sui redditi, quindi non esiste per gli investitori stranieri di diversi stati, tra cui l’Italia, il problema della doppia imposizione. Inoltre, nel 2020 Dubai ospiterà l’Expo, un evento d’importanza mondiale che accrescerà ancora di più, con i suoi 25 milioni di visitatori, la forza economica del mercato e il valore degli immobili.

Comprare oggi un appartamento a Dubai per poi affittarlo, anche in vista di questo importante appuntamento, potrebbe essere piuttosto conveniente. Inoltre non ci sono imposte sulla proprietà, come per esempio l’IMU Italiana. Inoltre, grazie all’approvazione della legge sulle proprietà immobiliari del 2006, anche gli stranieri hanno diritto a comprare, vendere ed affittare immobili senza autorizzazioni speciali. Ma perché conviene investire in immobili a Dubai? I vantaggi sono diversi. In primo luogo, i profitti sono nettamente maggiori rispetto a quelli che si possono ottenere in Italia. In secondo luogo, il rischio d’impresa è veramente basso, visto che l’economia e la politica interna sono incredibilmente solide. Terzo, considerata la costante crescita positiva, il valore degli immobili è destinato a salire altrettanto rapidamente, il che si traduce in profitti considerevoli.

Valore degli immobili

I prezzi degli appartamenti a Dubai oscillano in base a diversi fattori come la dimensione, la posizione e la finalità d’uso. Sono tre le principali tipologie di immobili:

studio (monolocale),

1 bedroom (una stanza da letto),

2 bedroom (due stanze da letto).

I costi variano dai 150.000 ai 750.000 euro. Se poi si parla di immobili di lusso, le cifre possono crescere notevolmente.

Al di là del costo degli immobili, ciò che rende davvero appetibile questo mercato sono le modalità di investimento, molto diverse rispetto a quelle europee: infatti il prezzo di un immobile non è di importanza assoluta, perché anche un piccolo capitale ha possibilità d’ingresso. Difficilmente però si potrà comprare casa a Dubai con 50mila euro, soprattutto se occorrono diverse stanze.

Dove investire a Dubai in immobili?

A Dubai attualmente ci sono diverse occasioni di case e appartamenti in vendita. Il consiglio è di rivolgervi a un agente immobiliare del posto. Un Ente utile per aiutarvi nella compravendita è la Real Estate Regulatory Agency (RERA), così da evitare truffe o altri problemi.

Compare listings

Confrontare